La politica è come un iceberg ...

... la maggior parte di cose sono nascoste.

La giusta dimostrazione di questa considerazione è quello che è successo in questi giorni. Era evidente che la scelta dello sconosciuto "Conte" e dell'inserimento del Prof. Savona fossero delle trovate per non costituire nessun governo ed andare alle lezioni.

Salvini vuole approfittare del vento favorevole e non fare l'errore di Renzi nel rinviare le elezioni quando tira una buona aria; e poi la riabilitazione di Berlusconi non può essere casuale (a meno di credere agli asini che volano).

Per non parlare del progetto nascosto di uscire dall'euro; pura pazzia solo pensarlo non farlo. Che piacia o no viviamo in un mondo globalizzato ed ogni paese da solo non può fare nulla.

La costituzione dell'Europa unita è sicuramenteo criticabile come modi, sopratutto per il fatto di aver fatto prima l'unione monetaria rispetto a quella politica, militare ed economica.

Ora si tratta di salvare il salvabile e non buttare l'acqua sporca con  tutto il bambino.

In ogni caso c'è da pensare nel vedere i nostri politici cosi cinici nel presentare un progetto ridicolo e irresponsabile (presidente del consiglio un emerito sconosciuto).

Certo andare alle elezioni con questa legge elettorale e questi politici è una bella sfida.

Si salvi chi può...